Lo sposo

Lo sposo

Andrea descritto da Angela

Segni particolari: commediante. Quando si convince di avere la febbre e misura la temperatura, rigorosamente il termometro segna 36,7 ma lui, per drammatizzare, lo legge dicendo: 37 meno 3.

La frase che dice più spesso: “Va bè, dài, oramai tienimi lo stesso…”

Un pregio: comprende il mio linguaggio, il cosiddetto angelese, che spesso insegna con passione agli amici perplessi.
Soprattutto mi capisce anche quando non parlo…il che è raro, lo so... ma per esempio dal dentista adora fare l'interprete dei miei cenni con la testa... e questa cosa un po' piace anche a me. 

Un difetto: ah, ma se ne doveva  indicare soltanto uno? ... Ok, ok, ne avevo preparato un elenco!
... Allora: teme il navigatore come se fosse un nemico di cui non fidarsi. Il problema è che non conosce le strade e se, mentre guida, io sono al telefono e non gli do indicazioni, dice che lo lascio da solo ai bivi della vita. 

È stato scelto perché: quando finge di avere il broncio fa troppo ridere!